Back to Why Getac

PER SETTORE INDUSTRIALE
PER MODELLO DI PRODOTTO
 

Il tablet Getac F110 semplifica la supply chain nel settore dell’agricoltura

“Il tablet rugged di Getac si è rivelato indispensabile,” ha dichiarato Matthias Enderling, Operatore di Zutra “ci ha permesso di risparmiare ore di lavoro su documenti cartacei e di fatto ha ottimizzato il nostro tempo. Gestiamo dalle 7.000 alle10.000 consegne e si può quindi immaginare la frequenza di utilizzo dello schermo touchscreen, praticamente 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Grazie al modello Getac F110 abbiamo ampiamente risolto questo problema”
~Matthias Enderling, Operatore, Zutra

Download PDF.

Challenge

Zutra, con sede a Jülich, in Germania, offre servizi di supply chain nel settore della produzione di barbabietola da zucchero, ossia quell’ insieme di attività che vanno dal trasporto delle materie prime, raccolte presso le aziende agricole, fino alla consegna alle industrie di lavorazione, nelle quali vengono utilizzate per la produzione di zucchero e derivati.

Tenere traccia di ciò che è stato raccolto e consegnato è fondamentale per l'elaborazione dei dati e per garantire operazioni efficienti, e questo processo in passato ha sempre implicato l’ emissione di una notevole quantità di document i cartacei . Per migl iorare la produttività, l'azienda ha voluto sviluppare la gestione del trasporto delle barbabietole senza documenti cartacei, utilizzando i dispositivi mobile, garantendo così lo svolgimento del lavoro in modo rapido ed efficiente.

Tuttavia, in un settore come la logistica per l'agricoltura, qualsiasi dispositivo digitale deve essere in grado di sopportare cadute o urti. Il lavoro in esterno implica, inoltre, che la luce solare si riveli un problema, su un dispositivo tradizionale è infatti estremamente difficile leggere alla luce diretta del sole.

La metodologia della raccolta di barbabietole prevede il trasporto del prodotto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 senza tempi di inattività. Rainer Emmerich, Logistics Manager di Zutra, afferma: “Non possiamo permetterci nessun errore, per questa ragione abbiamo bisogno di attrezzature professionali in grado di soddisfare pienamente i requisiti delle applicazioni e allo stesso tempo avere una risposta rapida, in caso di assistenza sul dispositivo” .

Per questa tipo di attività è fondamentale lavorare con i dispositivi più resistenti e che, nel caso in cui si verificassero dei problemi, possano essere riparati o sostituiti nel più breve tempo possibile, per ridurre al massimo i tempi di fermo.

Soluzione

Getac

Getac ha fornito tablet rugged modello F110 che agganciati ai supporti veicolari di Havis eposizionati all’ interno della cabina, permettono l’ elaborazione e la visualizzazione di tutte le informazioni relative al raccolto mentre il macchinario è in uso.

Il tablet rugged di Getac F110 ha un ampio display da 11,6" ad alta definizione, processore Intel® Haswell di quarta generazione e compatibilità di connessione 4G LTE. Dispone inoltre della nuova tecnologia di antenne 3D sviluppata da Getac, GPS SiRFstarIV™ dedicato e doppia batteria hot-swap (con autonomia di 8-10 ore).

L 'F110 ha ottenuto la certificazione MIL-STD-810G, che attesta la resistenza a cadute sul cemento senza riportare danni, ed è protetto contro eventuali infiltrazioni di polvere e acqua. “Polvere e sporcizia sono elementi che un dispositivo deve essere in grado di sopportare senza difficoltà così come le vibrazioni, che sono un grosso problema. Sui dispositivi precedenti le interfacce integrate, come UMTS e GPS erano quelle che causavano maggiori problematiche, in quanto le porte si staccavano a causa delle vibrazioni. Con l'F110, abbiamo risolto il problema.” afferma Emmerich

Learn More

L'F110 è dotato anche della tecnologia QuadraClear® sviluppata da Getac, che fornisce un display a basso consumo e leggibile alla luce solare. Michael Meckbach, Field Application Engineer di Getac, dichiara: “La modalità con cui Zutra impiega la tecnologia nei luoghi in cui si effettua il raccolto, richiede che l’ hardware abbia specifiche estremamente elevate, che possono essere soddisfatte solo mediante dispositivi veramente robusti. Con gli autisti che necessitano di un dispositivo in grado di resistere alle condizioni della cabina del veicolo, di visualizzare i dati in modo chiaro su un ampio schermo e di garantire leggibilità all'aperto in tutte le condizioni meteo, l'F110 era esattamente la soluzione ideale.”

Benefici

Getac

Una volta che l’ autista ha completato il raccolto e consegnato la merce al sito, il carico viene pesato e le informazioni trasferite dall'F110 presente in cabina ad una chiavetta dati USB. Il trasportatore consegna la  chiavetta all’ azienda di lavorazione e viene remunerato in base al quantitativo consegnato, in questo modo l’ azienda può essere assolutamente certa del quantitativo e della provenienza del raccolto.

L 'F110 ha drast i camente r ivoluz ionato tutte le operazioni di Zutra. “ Come ulteriore piano di sviluppo, sono state aggiunte le coordinate GPS per localizzare al meglio i campi di raccolta. Siamo stati anche in grado di aggiungere funzioni di navigazione e monitoraggio, che ci hanno aiutato ad impl ementare una parte essenziale del nostro sistema di lavoro che
consiste nell’ utilizzo dei sistemi UMTS e GPS per identificare e monitorare la merce, nonché essere in grado di calcolare la distanza del trasporto tramite le coordinate GPS” ha dichiarato Emmerich.

Learn More

Matthias Enderling, operatore di Zutra, ha inoltre dichiarato “Il tablet rugged di Getac ha dimostrato il suo valore, facendo risparmiare ore sulla lavorazione dei documenti cartacei consentendoci di ottimizzare i l nost ro tempo. Gestiamo dalle 7.000 alle 10.000 consegne si può quindi immaginare la frequenza di utilizzo dello schermo touchscreen, praticamente 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Grazie al modello F110 di Getac abbiamo ampiamente risolto questo problema”

Il Tablet rugged F110 si adatta perfettamente alle esigenze individuate in fase di sviluppo di questo progetto. E’ stato molto importante che, Getac e Mettenmeier insieme, abbiano interpretato correttamente i requisiti tecnici richiesti dal progetto e di conseguenza abbiano individuato la giusta soluzione per ottimizzare al meglio il lavoro del Team di Zutra” afferma Mazoud Zandieh, Direttore Vendite, Mettenmeier,