Ritornare a Perché Getac

PER SETTORE INDUSTRIALE
PER MODELLO DI PRODOTTO
 

Getac F110 partner di un progetto innovativo della medicina d’emergenza

“Il Tablet Getac F110 è sottile e leggero e il suo schermo ampio ad alta definizione favorisce la leggibilità dei dati anche in condizioni atmosferiche estreme. Spesso le operazioni di soccorso si svolgono in luoghi estremi e avere un device robusto e affidabile sotto tutti i punti di vista facilità notevolmente il lavoro degli operatori sanitari, che spesso si trovano a gestire situazioni molto critiche”
~ Riccardo Furlanetto, AD di Zulu Medical.

Download PDF.

Challenge

Ci sono situazioni di emergenze nelle quali una combinazione di fattori possono fare la differenza tra la vita e la morte e spesso risulta fondamentale non interrompere la catena di soccorso e la corretta gestione di una serie di azioni conseguenziali e concatenate fra loro.

Zulu Medical, azienda italiana specializzata in sviluppo di software dedicati professionali in ambito della medicina digitale, ha progettato un kit d’ emergenza da installare sulle ambulanze e sugli elisoccorso composto dal Tablet Fully Rugged Getac F110 con software medicale dedicato, ECG, Saturimetro e misuratore PA.

Il device in dotazione al Kit doveva rispondere a determinate caratteristiche come affidabilità e robustezza, perché è il cuore del sistema che permette all’ operatore di acquisire in tempo reale tutti in dati sul paziente e condividerli in real time con le centrali operative di riferimento.

Spesso le operazioni di emergenza vengono fatte in situazioni estreme come in alta montagna, sotto la neve, in acqua e la posizione del paziente non è sempre facilmente raggiungibile, quindi utilizzare un device leggero, resistente alle cadute, utilizzabile sotto, pioggia neve o sotto il sole battente era fondamentale per la riuscita del progetto stesso.

Soluzione

Getac

Getac ha individuato nel Tablet Fully Ruggeg F110 il device ideale per il kit. Numerose sono le caratteristiche per le quali la scelta è ricaduta sul Tablet Fully Rugged di Getac: ampio display da 11,6" ad alta definizione perfettamente leggibile sotto la luce diretta del sole o sotto la pioggia battente grazie alla tecnologia QuadraClear®, lunga durata della batteria fino a 13 ore, processore Intel® Broadwell di quinta generazione e sistema operativo Windows 7 o 8.1, modulo GPS appositamente studiato per F110 che garantisce una ricerca raddoppiata e una geocalizzazione molto veloce. Inoltre L'F110 ha ottenuto la certificazione MIL-STD-810G, che attesta la resistenza a cadute ed è protetto contro eventuali infiltrazioni di acqua”.

Learn More

“La modalità in cui viene utilizzato il Kit di Zulu Medical” ha affermato Antonio Carotenuto, Country Manager di Getac in Italia “richiede un device con specifiche caratteristiche, che non troviamo nei Tablet Consumer. Il Kit di Zulu Medical è un sistema di soccorso molto all’ avanguardia di gestione dell’ emergenza che necessariamente richiede device affidabili, per non compromettere la buona riuscita delle operazioni di soccorso” .

Benefici

Getac

In condizioni di estrema emergenza anche una perdita di pochi secondi può risultare fatale. Di conseguenza il Software installato sul F110 le cui funzioni principali sono l’ anamnesi del paziente, l’ acquisizione dei dati biomedici mediante connessione wireless, la rilevazione dei dati ambientali, la condivisione dei dati acquisiti in tempo reale sul logo di soccorso, la registrazione del vocale, non deve incorrere ad eventuali inceppamenti.

Learn More

Il Tablet F110, posizionato all’ interno dei veicoli di soccorso su una dock-station, raccoglie durante il trasporto questi dati e li trasmette in tempo reale, tramite un server al Pronto Soccorso, che in una prima fase può supportare in diretta le operazioni di soccorso e in una seconda fase, conoscendo la situazione clinica del paziente, può curarlo al meglio e intervenire di conseguenze. La tempestiva comunicazione dei dati tra le squadre impegnate nel soccorso e le sedi operative può quindi fare la differenza nella cura del paziente stesso. Tale piattaforma è coperta da brevetto internazionale e certificata come Medical Device.